Ovvero: come fare i bagagli e lasciarsi tutto alle spalle (di nuovo, ma stavolta per amore!) senza mai trovarsi a pensare d’aver fatto una cazzata

Saturday, July 02, 2005

La novità

Mentre scrivo queste righe, Sean è a casa (quella tedesca) che fa le valigie. Fra circa 4 ore sarà in Belgio a casa di Lars, dove passerà la notte e domattina partirà per Amsterdam.
Ecco la novità: ci trasferiamo in Olanda!
Più o meno 2 mesi fà, senza riporre troppe speranze, Sean ha spedito un curriculum ad un' azienda di Amsterdam che cercava programmatori per un nuovo progetto. Non ci speravamo troppo perchè l'azienda in questione è piuttosto nota nell'ambiente e Sean non credeva di avere molte chances, visto che ha interrotto gli studi e la laurea si allontana sempre di più. E invece, sorpresa sorpresa, lo hanno chiamato proprio mentre era qui a Roma. Ha fatto un colloquio telefonico che si è concluso con il tradizionale "le faremo sapere" e che ci ha fatto pensare che non li avremmo più sentiti. Il giorno dopo, invece, gli hanno spedito una e-mail con l'appuntamento per un secondo colloquio telefonico e la scorsa settimana ha ricevuto il contratto da firmare!
Per ora sarà solo per 6 mesi, ma potrebbe anche trattarsi di un periodo più lungo. Io sono emozionatissima, infinitamente felice e, lasciatemelo dire, totalmente fiera di Sean, che è stato scelto fra tanti e in brevissimo tempo.
Purtroppo sono ancorata qui fino alla fine di agosto per via del lavoro e mi dispiace da morire non poter partecipare al primo trasferimento (ne seguiranno altri per via dei mobili e cianfrusaglie varie). Vorrei essere lì con lui per fare i bagagli e poi per vedere insieme per la prima volta la città, che si chiama Purmerend ed è a circa 15 km da Amsterdam.
Sto fremendo.

Da un po' di tempo pensavamo che sarebbe stato bello vivere in una nazione che non fosse nè la mia, nè la sua. Un posto nuovo in cui essere "stranieri" entrambi, in cui fare esperienze nuove. Partire entrambi da zero, avere gli stessi problemi e le stesse gioie. Andarcene al cinema senza aspettare la versione originale del film una sola volta la settimana (in Olanda non esiste il doppiaggio), avere la possibilità di lavorare anche solo con l'inglese, conoscere gente nuova che magari come noi si è trasferita da un'altro Paese.
Spero con tutto il mio cuore che questo possa essere per noi un nuovo inizio. Spero che a Sean piaccia il nuovo lavoro e che si trovi bene nella nuova città. E non vedo l'ora di fare i bagagli anch'io!

Parole nuove non ne ho...ma stai a vedere che mi tocca cambiare lezioni e cominciare con l'Olandese...accidenti, a questo non avevo pensato!! ; )

8 Comments:

Blogger TeK said...

In bocca al lupo... Sono contentissimo per te. L'olanda deve essere splendida...
Veramente ancora un grosso in bocca al lupo...
Un abbraccio

2/7/05 10:10 pm

 
Anonymous Anonymous said...

ma che meraviglia!!!!!
anche a me piacerebbe molto vivere in olanda, tanto più che ho una zia olandese e parenti sparsi qua e là che forse potrebbero aiutarmi a trovare uno straccio di lavoro..
se vi trasferirete definitivamente ci penso sul serio a trasferirmi anch'io, sapere di avere una amica italiana in loco mi aiuterebbe molto, e credo che potremmo andare molto d'accordo :)

che gioia che gioia che gioia, è bellissimo partire, fare bagagli, vedere e vivere cose nuove
difficile, eh, ma certo non ci si annoia ;)

3/7/05 12:15 am

 
Blogger pinklady said...

"Poi uscì anche lei, e tutto il resto del mondo sparì intorno a noi. Ci sembrava di essere soli su quel marciapiede così affollato. Pare che questo si chiami amore".
(Cornell Woolrich - Il tredicesimo giorno)

In bocca al lupooooo!!!! =)

4/7/05 2:40 pm

 
Blogger Eulinx said...

Crepi il lupo, ragazzi, grazie!!!
Non vedo l'ora di partire...
: )

4/7/05 8:09 pm

 
Blogger Kla said...

This comment has been removed by a blog administrator.

5/7/05 2:13 pm

 
Blogger Kla said...

Un grossissimo in bocca al lupo a entrambi!
Lo ammetto, vi invidio un pochino :)

5/7/05 2:15 pm

 
Anonymous rago said...

uhlalla'!
Come sono contento!
Anch'io vorrei fare lo stesso tra qualche, ma puntavo ad una citta' sulla costa del Mediterraneo.

Beh, per l'olandese non preoccuparti, perche' non e' cosi' lontano dal tedesco e poi, per quel che mi riguarda, tutti gli olandesi che conosco parlano un perfetto inglese, anche troppo e spesso non capisco.

Buon fortuna!
Paka Rago

6/7/05 4:28 pm

 
Anonymous Anonymous said...

Cool blog, interesting information... Keep it UP Malta baccarat Tennis certificate http://www.sonoma-bookcase-headboard.info/Answering_service.html de effects of ambien Stb velocity 128 4mb sdram pci graphic card Www proactiv com2fclick linksynergy com2ffs-bin Lexus is200 windows Symptoms of withdrawal from depakote my fioricet online pharmacy fiorcet What is nexium pill for Ambien com ambian dosage Mariottt timeshare Mercedes benz corporate headquarters in usa

31/1/07 4:51 am

 

Post a Comment

<< Home

 
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog